Tri-Week 2019: X-33KMan – 1 settembre 2019

tri-week

Nuoto 1000 m – Mountain Bike 25 km – Corsa 7 km

Prova finale del circuito nazionale Cross Country MTB


Nuoto

La frazione di nuoto è costituita da due giri da 500m del Lago di Lavarone, da percorrere in senso orario, con uscita all’australiana tra un giro e l’altro. Le boe devono quindi essere lasciate a destra. Partenza e uscita dall’acqua sono previste al Lido Marzari, sponda sud del lago.


Mountain bike – 25km 750m.D+

Il percorso ormai consolidato è un anello – giro unico di 25km – che è un perfetto mix tra fatica, tecnica, divertimento, paesaggio e ambiente e che offre davvero di tutto: single track, tratturi, forestali e solo qualche brevissimo tratto di asfalto di trasferimento!


SCARICA LA TRACCIA GPX:


Run – 7km 290m.D+ (due giri)

Sponda occidentale del lago, salita impegnativa alla frazione Chiesa e dopo averla attraversata si passa per una brevissima rampa erbosa che ci porta su una larga forestale che sale morbida e continua fino alla sommità del Monte Rust, ai piedi dell’osservatorio austro-ungarico. Da lì ci si immette in un sentierino che con una breve picchiata ci porta alla discesa verso il lago. Passati a ridosso della zona cambio si torna a ripetere lo stesso percorso, prima di poter infine imbeccare il rettilineo d’arrivo posto di fronte al Lido Marzari.




Avvertenze X-33Kman!

La gara triathlon mountain bike che abbiamo approntato per voi, pur non essendo ‘estrema’ oppure estremamente tecniche (in particolare per quanto riguarda le frazioni MTB), è comunque una gara impegnativa e da considerarsi in toto off-road. In particolar modo la frazione run è da considerarsi al pari di un mini-trail. Per questo sono caldamente consigliate delle calzature adatte. Intendendo con questo delle scarpe almeno da trail leggero.
La 33TT è famosa per organizzare gare baciate dal sole d’agosto ma, soprattutto se il tempo non dovesse essere particolarmente clemente, i percorsi, che sono praticamente tutti off-road, potrebbero trasformarsi e diventare piuttosto insidiosi.

La 33TT tiene alla salute dei propri atleti, quindi non sottovalutate questo aspetto.